Peace Run e fiera dell'EST

Il sole sorge sempre ad Est

Siamo circondati da persone e cose straordinarie, ma la maggior parte di noi non le conosce Incontri e percorsi di pace tra le periferie di Napoli alla ricerca di cose belle da vedere, cose buone da conoscere, persone che operano per il bene comune
Un tour nei tanti rioni della sesta municipalità alla ricerca del bello, del buono e del giusto.
Conoscersi per rispettarsi

Napoli est è un aggregato di tre grandi quartieri, un tempo comuni indipendenti, nei quali esistono numerose zone relativamente chiuse rispetto al resto del quartiere e della città. Spesso i giovani si aggregano tra loro non per incontrare l’altro ma per difendersi dall’altro senza neppure conoscerlo. In occasione della Marcia della Pace vogliamo dare visibilità ad un lavoro che da anni sviluppiamo insieme a tante associazioni per favorire la conoscenza reciproca delle persone del quartiere e favorire rapporti amichevoli e solidali tra gli abitanti delle diverse parti del territorio. Vogliamo perciò sviluppare una serie di incontri in cui i giovani di ciascuna zona fanno da guida a giovani di altre zone nel percorrere una mappa emotiva del territorio in cui ogni giovane propone agli altri i luoghi, le persone le occasioni significative per lui. I fili conduttori di questa attività sono la ‘convivialità’, ossia la possibilità di sedersi a mangiare insieme e la narrazione, un racconto che renda importanti le cose o le persone che incontriamo. Può esse significativa una persona che racconta la storia della sua vita – non è necessario che sia una vita avventurosa o romantica, ma solo che si sia disposti a raccontarla – o una persona che racconta un luogo che è significativo.


Martedì 4 ottobre a Napoli si è tenuta la Peace Run, che è stata accolta dai Maestri di strada e dai giovani del territorio presso il centro Asterix, polo aggregativo dei nostri laboratori territoriali delle arti, mentre il 5 è ripartito dal Parco Massimo Troisi di San Giovanni a Teduccio per dirigersi poi verso Capua. Per questa manifestazione, l’Associazione Maestri di Strada ONLUS è stata coinvolta attivamente e ha deciso di organizzare la Fiera dell’Est, una serie di iniziative che coinvolgono le persone della VI Municipalità volte a farne conoscere la bellezza e le peculiarità. «Siamo circondati da persone e cose straordinarie, ma la maggior parte di noi non le conosce – spiega Cesare Moreno, Presidente Maestri di Strada – Incontri e percorsi di pace tra le periferie di Napoli alla ricerca di cose belle da vedere, cose buone da conoscere, persone che operano per il bene comune Un tour nei tanti rioni della VI Municipalità alla ricerca del bello, del buono e del giusto». Su questo stile ci saranno altri incontri in tutte le zone della periferia est e tutti insieme rappresenteranno il nostro contributo alla Marcia della Pace che il 4 ottobre farà tappa a San Giovanni. Sono confluiti in questo percorso le famiglie ed i ragazzi che abbiamo incontrato nel progetto estivo “scuola al centro”, giovani con cui realizziamo l’alternanza scuola lavoro, la ‘compagnia teatrale’ che è nata intorno al “Laboratorio territoriale delle arti”, gli educatori che proseguono il progetto “giovani per i giovani”. Tutto questo è un esempio semplice di cosa significa essere “maestri di strada”: reperire risorse strada facendo, organizzare il sapere e le persone partendo dalle esperienze, dalle persone, dalle relazioni e utilizzare il patrimonio di conoscenze a cui si accede attraverso l’apprendimento scolastico per capire meglio se stessi ed il mondo in cui si vive.

Ci sono stati gli eventi di Maestri di Strada per festeggiare il passaggio dei partecipanti della Peace Run a San Giovanni: al Parco Troisi c'è stata una mostra fotografica ed un laboratorio di decorazione delle T-Shirt; mentre il 4 ottobre abbiamo cenato insieme da Pummarolì Pummarolà, dove c'è stata una cena multiculturale e dove sono stati serviti menù tradizionali dei paesi della comunità di rifugiati presenti sul territorio.


Pace non vuol dire assenza di Guerra; la Pace è la presenza di armonia, gioia e unità. La Pace rivela l’assoluta eccellenza della vita umana!

La Peace Run (dal 2005 al 2012 denominata World Harmony Run) è una corsa podistica a staffetta che copre il Pianeta, in cui le persone che vi partecipano promuovono la pace, l’amicizia e l’armonia, passandosi una fiaccola fiammeggiante di mano in mano; è un evento annuale internazionale, nel quale staffette di podisti abbracciano sei continenti per poi convergere a New York, dove si tiene la cerimonia conclusiva nei pressi della sede delle Nazioni Unite.
https://www.peacerun.org/it/

GIORNO TAPPE
Domenica 2 ottobre Ostuni > Bari - Km 35,5
Lunedì 3 ottobre Bari - Km 5
Martedì 4 ottobre Pompei > Ercolano > Napoli - Km 28,5
Mercoledì 5 ottobre Napoli > Capua - Km 40,6
Giovedì 6 ottobre Capua > Colfelice - Km 83,4
Venerdì 7 ottobre Colfelice > Frascati - Km 100
Sabato 8 ottobre Frascati > Roma - Km 21
 

 

http://www.scrivonapoli.it/fiera-dellest-e-peace-run-a-napoli/

https://www.facebook.com/notes/cesare-moreno/peace-run-marcia-della-pace-2016/10154585124747608

 

Torna al diario

Sostieni Maestri di Strada

Compila i campi richiesti e fai la tua donazione. Poco o tanto non importa, il tuo supporto renderà possibile il sereno svolgimento delle nostre attività formative per ragazzi a rischio dispersione.

Riservato alle donazioni aziendali

Modalità di pagamento

Dona tramite PayPal senza commissioni. Al termine della procedura sarai indirizzato alla pagina di pagamento PayPal.

Puoi effettuare il bonifico entro 3 giorni dall’intenzione di donazione espressa in questa pagina.
I dati per effettuare il bonifico sono: Intestatario: Ass. Maestri di Strada Banca: Banca Prossima
IBAN: IT64 V033 5901 6001 0000 0075 313
BIC: BCITITMX (Donazioni dall'Estero)

Il tuo messaggio