Tessere, Costruire, Trasformare: la Tribù dell’immaginario

Il rito di chiusura del Progetto Comuni-Care intende restituire alla comunità il senso più profondo dei percorsi educativi tracciati in questi tre anni di lavoro

1 Luglio 2021


Il rito di chiusura del Progetto Comuni-Care intende restituire alla comunità il senso più profondo dei percorsi educativi tracciati in questi tre anni di lavoro e raccolto nelle tre parole che danno nome all’iniziativa: Tessere legami per Costruire comunità e Trasformare la città.

Bambini, giovani, genitori, educatori, insegnanti e dirigenti accompagneranno in una passeggiata educativa, una “Grande Madre” alta 3 metri, dal CUBO “Ciro Colonna”, luogo simbolo della rigenerazione urbana, sociale e culturale, verso il Lotto 11, passando per l’I.C. “Toti Borsi Giurleo” e l’I.C. “P. Bordiga” suole protagoniste di questo progetto. La Grande Madre, simbolo del grembo sociale, quindi di una comunità generatrice ed accogliente, sarà accompagnata da altri oggetti performativi: quattro farfalle a simboleggiare i processi di metamorfosi e delle trasformazioni educative che sono le stelle a cui miriamo nel nostro lavoro con le giovani persone e raccontate nelle Storie di Metamorfosi scritte ed interpretate dai bambini.

La Grande Madre nasce da un cantiere aperto di ArtEducazione in cui giovani e madri del quartiere hanno messo a frutto le proprie competenze artigiane acquisite e sviluppate nei laboratori di falegnameria e sartoria sociale. Allo stesso modo le farfalle sono state realizzate dai più piccoli diventati ormai esperti progettisti ed artigiani di strutture leggere e volanti, grazie ai laboratori di Co-costruzione sperimentati in questi tre anni, fuori e dentro la scuola. Valore aggiunto di questi laboratori è dato dall’incontro con il Teatro di Figura che è ciò che ha permesso a questi oggetti di avere una doppia anima, quella metallica o lignea che da struttura agli oggetti, e quella umana che permette agli oggetti di prendere vita, attraverso il corpo di chi le anima.
La passeggiata educativa si concluderà nel Lotto 11, nel quale lo scorso anno sono iniziate gli interventi educativi di strada, attraverso i quali gli educatori hanno avuto la possibilità di tornare ad incontrare i bambini in prossimità dei loro luoghi di vita dopo il lungo periodo di lontananza fisica imposta dalla pandemia. La strada è diventata uno spazio educativo di possibilità, incontro e crescita delle giovani persone, che hanno investito di nuovi significati i luoghi che abitano, immaginandoli come oggi non sono. E’ così che è nata l’idea di riqualificare l’area verde del Lotto 11 attraverso la realizzazione di murales sulle aiuole di cemento. L’intervento ha catturato l’attenzione dei residenti, gli stessi che accoglieranno l’arrivo della Tribù umana che il 1 luglio porterà la Grande Madre a celebrare la metamorfosi di questo luogo.
Come ogni rito richiede, una danza e dei tamburi avvolgeranno la Grande Madre al suo arrivo nel rione che, per l’occasione di trasformerà in un laboratorio aperto di ArtEducazione con laboratori di co-costruzione e String-Art.

Tutto questo è stato possibile grazie alle alleanza costruite con le suddette scuole partner del progetto, che nel caso dell’I.C. Bordiga prosegue anche grazie al Piano Estate e con molte altre realtà del territorio già partner del progetto e quelle incontrate lungo la strada:
- Terra di Confine: rigenerazione delle aree verdi del lotto 11, laboratorio di String-Art, animazione della passeggiata educativa
- Trerrote: scrittura ed interpretazione delle Storie di Metamorfosi
- Re Mida: laboratorio di sartoria e animazione della passeggiata con materiali da riuso
- trasFORMAzioneANIMATA: laboratorio di Teatro di Figura per la realizzazione e animazione degli oggetti performativi
- Ludoteca Cittadina del Comune di Napoli: ha ospitato nei propri spazi i laboratori di Teatro di Figura per la realizzazione delle farfalle
- EST: realizzazione dei murales
- Arci Movie: documentazione video e foto della passeggiata educativa
- SVT: laboratori didattici
- DEDALUS: laboratori di lingua italiana e di educazione alla cittadinanza
- Maestri di Strada: laboratori di co-costruzione, falegnameria, sartoria sociale, movimento, musica e ArtEducazione dedicati a bambini, giovani e genitori, coordinamento generale del progetto e dell’iniziativa


La passeggiata di comunità, animata da un gruppo di percussionisti, attraverserà le strade di Ponticelli secondo il percorso rappresentato nella cartina allegata.


 

Torna al diario

Sostieni Maestri di Strada

Compila i campi richiesti e fai la tua donazione. Poco o tanto non importa, il tuo supporto renderà possibile il sereno svolgimento delle nostre attività formative per ragazzi a rischio dispersione.

Riservato alle donazioni aziendali

Modalità di pagamento

Dona tramite PayPal senza commissioni. Al termine della procedura sarai indirizzato alla pagina di pagamento PayPal.

Puoi effettuare il bonifico entro 3 giorni dall’intenzione di donazione espressa in questa pagina.
I dati per effettuare il bonifico sono: Intestatario: Ass. Maestri di Strada BANCA INTESA SANPAOLO
IBAN: IT20 R030 6909 6061 0000 0075 313
BIC: BCITITMM (Donazioni dall'Estero)

Il tuo messaggio